Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Continua
ita
Area login
Immagine principale di Su Rai Gulp 'Jams', la serie tv che parla di molestie ai ragazzi e ai genitori

Su Rai Gulp 'Jams', la serie tv che parla di molestie ai ragazzi e ai genitori

Martedì 05 Marzo 2019 14:49

Dall’11 Marzo, dal lunedì al venerdì alle 21, arriverà su Rai Gulp una serie molto speciale JAMS: la prima dedicata ai ragazzi in Italia ad affrontare il tema delle molestie sui minori, prodotta da Stand by me con consulenza scientifica dell’Ospedale Pedia

In onda dal su Rai Gulp dall'11 marzo alle 21.00 ed in anteprima dal 6 marzo su RaiPlay, 'Jams', la prima serie per ragazzi che parla di molestie sui minori.

Si tratta di una serie per teenager che pone, in primo piano, i problemi dei ragazzi la cui età è compresa tra i 7 e i 12 anni. Le puntate complessive sono dieci e vanno in onda in prima serata.

Prodotta da Rai Ragazzi e Stand by Me, con la consulenza dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, la serie ideata da Simona Ercolani, e diretta da Alessandro Celli, racconta le vicende di quattro ragazzi, amici inseparabili e compagni di scuola in prima media, che, mentre partecipano a un contest di cucina, si trovano ad affrontare un problema che mina la loro spensieratezza.

Guest star d’eccezione della serie sarà Alessandro Borghese nel ruolo di se stesso.



Foto