Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Continua
ita
Area login
Immagine principale di Nino Frassica torna nell’access primetime di Rai1 con Complimenti per la connessione

Nino Frassica torna nell’access primetime di Rai1 con Complimenti per la connessione

Martedì 20 Giugno 2017 14:54

Complimenti per la connessione 2 andrà in onda su Rai1, a partire da lunedì 3 luglio 2017, nella fascia access primetime, subito dopo il Tg1 20.00 e prima della rubrica “Techetechetè”.

Dopo il successo della 1^ stagione di “Complimenti per la connessione”, sketch comedy spin-off della serie televisiva di “Don Matteo”, progetto di inclusione digitale della Rai; sono in arrivo da lunedì 3 luglio, 20 nuovi episodi della durata di 5 minuti che andranno in onda all’inizio della prima serata.

Una produzione Rai Fiction - Lux Vide, prodotta da Matilde e Luca Bernabei, scritta da Frassica, Fabio Morici e Marco Diotallevi per la regia di Valerio Bergesio; avrà nel cast nel ruolo di Il Maresciallo Cecchini Nino Frassica e Pippo Francesco Scali, altri attori che alterneranno negli episodi Simone Montedoro, Nadir Caselli e Caterina Sylos Labini.

Tra le novità della seconda stagione di “Complimenti per la connessione” dalla caserma si passa a casa Cecchini per affrontare il tema della “casa connessa”: Wi-fi, servizi di home banking, smart home, smart tv e nuove tecnologie legate al mondo del web.

"La prima volta che mi sono avvicinato a un computer avevo dietro di me due infermieri", dice Nino Frassica, "poi piano piano ho imparato anche io. Non bisogna avere paura di schiacciare il tasto sbagliato. Avevamo il compito di far ridere, ci siamo divertiti. Non vedo l'ora di girarne altri, è una sketch comedy, dove abbiamo tentato anche il surreale. La parte sketch l'ho scritta io. Io digitalizzato? Non ho finto di non capire, in realtà non ne capisco tanto".

Foto