Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Continua
ita
Area login
Immagine principale di L'emozione di Kim Rossi Stuart dopo 22 anni torna a lavorare in una fiction Rai

L'emozione di Kim Rossi Stuart dopo 22 anni torna a lavorare in una fiction Rai

Giovedì 04 Maggio 2017 16:46

Maltese - Il romanzo del Commissario è la nuova fiction di Rai1 che andrà in onda da lunedì 8 maggio in prima serata. Si tratta di una mini-serie di quattro puntate prodotta da Palomar - la stessa casa di produzione de Il Commissario Montalbano

L’ultima partecipazione di Kim Rossi Stuart ad una conferenza stampa in Rai avvenne nel 1995 in occasione del lancio della serie televisiva diretta dal grande regista Mauro Bolognini “La famiglia Ricordi”; è comprensibile la sua emozione per tornare a Viale Mazzini e presentare la fiction diretta da Gianluca Maria TavarelliMaltese Il romanzo del Commissario” che lo vede protagonista nelle vesti del Commissario Maltese.

La conferenza stampa è stata aperta da Tinni Andreatta, Direttrice di Rai Fiction: "Maltese è un prodotto d'eccellenza, il punto di arrivo di una stagione segnata da produzioni di qualità ed ottimi ascolti per Rai Fiction. Maltese è una mini-serie straordinaria perché riesce a mettere insieme la grande tradizione del racconto civile - mi viene da pensare a La Piovra - con un linguaggio ed un'estetica moderni e sofisticati. Ha un respiro internazionale, da romanzo contemporaneo. Ecco, credo che la serialità sia proprio il romanzo contemporaneo. Non è una storia vera - anche se ispirata alle gesta, alle storie di numerosi grandi personaggi della Sicilia del secondo Novecento - ma è incredibilmente attuale: parla di un personaggio, il Commissario Maltese, solitario, integro, eroico nelle sue scelte etiche e morali. Va avanti anche quando la situazione potrebbe suggerire di desistere. Fatemi dire, poi, che sono molto contenta di poter rivedere Kim Rossi Stuart di nuovo sugli schermi tv. Il personaggio è stato scritto proprio pensando a lui, e Kim ha lavorato con grande professionalità per renderlo memorabile. Rende le emozioni palpabili. Un ringraziamento, poi, a ZDF Enterprises che ha creduto da subito e senza esitazioni a questo prodotto" (Maltese è a tutti gli effetti una coproduzione europea).

Seppur trattasi di fiction, mescolata alla realtà, la serie è ambientata nel 1976, il Commissario di polizia Dario Maltese (Kim Rossi Stuart) lascia Roma per tornare in Sicilia, a Trapani, dove la malavita organizzata porta avanti affari miliardarie uccide tutti coloro che intralciano il suo cammino, anche se molti ancora credono che la mafia sia solo l’invenzione di alcuni giornalisti. Maltese ha sacrificato tutta la sua vita al servizio dello Stato: l’unico suo affetto è la figlia, Noa (Cloe Romagnoli), che ha ritrovato dopo anni di lontananza.

Una volta giunto a Trapani, il commissario si rende conto che pochi sono dalla sua parte in questa guerra: tra loro, però, ci sono un coraggioso giornalista Mauro Licata (Francesco Scianna), e una fotografa Elisa Ripstein (Rike Schmid), pronti a mettere a repentaglio la loro vita pur di aiutarlo. Ma c’è anche chi si trova a metà strada, come la bellissima Giulia Melendez (Valeria Solarino), che all'improvviso entra nella vita di Maltese. E’ una donna che appartiene a una delle più facoltose famiglie trapanesi, legata proprio alla mafia che il commissario vuole combattere.

#MalteseLaSerie, andrà in onda per quattro puntate a partire da lunedì 8 maggio 2017 alle 21.25 su Rai1.

Foto