Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Continua
ita
Area login
Immagine principale di Meucci - L'Italiano che inventò il telefono 2005

Meucci - L'Italiano che inventò il telefono

In onda dal: 28-3-2005
al: 29-3-2005
Numero serate: 2
Rete: Rai 1
Fascia oraria: Prime Time
Genere: storico

Tag:

miniserie

drammatico

2x100'

biografico

Sinossi

Antonio Meucci, giovane entusiasta ed esuberante, conosce al teatro la Pergola di Firenze, dove lavora, Ester, se ne innamora e la sposa. A causa delle sue posizioni politiche i due giovani sono costretti a lasciare Firenze e giungono a Cuba.

Qui Antonio studia il fenomeno del galvanismo e fa una scoperta incredibile: la voce può correre lungo i fili elettrici. Antonio e Ester sono però costretti a lasciare anche Cuba e si ritrovano negli Usa: Ester si ammala, le loro condizioni economiche peggiorano, Antonio continua i suoi esperimenti ma con sarso successo. Intanto un grave incidente lo costringe a letto per lungo tempo.

Fedeli amici lo sostengono: Antonio ha la possibilità di tornare alle sue sperimentazioni e crea la prima rete telefonica al mondo: dal laboratorio alla sua camera da letto, dove la moglie passa la maggior parte del suo tempo per una grave artrite reumatoide. Meucci non riesce però a tutelare la sua invenzione e sarà più volte raggirato. Si troverà in tribunale a difendere la paternità del suo telefono, ma Bell, suo rivale, avrà la meglio.

Cast & Crew

Foto